Categoria: Freewine

Luglio 13, 2011 0 di Adriana

Un po’ di formazione sui social media…

Corso Social Media in TebaldiAnche il gruppo Freewine si tiene al passo con gli strumenti web più attuali. E lo fa con un corso di approfondimento sui nuovi media, tenutosi ieri 13 luglio in sede da Tebaldi. Obiettivi? Chi di noi non si è mai chiesto come andare oltre all’iscrizione e le operazioni più “basiche” sui social network? E come orientarsi dato il numero di strumenti che affollano la rete?

I social network vengono impiegati generalmente per motivi personali, solo pochi – curiosi e autodidatti esperti “power user” – ne conoscono le reali utilità per il lavoro di tutti i giorni.

Aprile 14, 2011 0 di admin

Freewine si presenta al Vinitaly

Ecco la presentazione di Marco Tebaldi al Consorzio del Soave il 6 aprile 2011, visibile qui su Soave Web TV.

Freewine, vini sostenibili e concreti

Degustazioni dei vini realizzati nell’ambito di Freewine e presentazione dell’innovativo progetto di recupero della CO2 di fermentazione.

Vini a basso contenuto di solfiti, stabili nel tempo e di elevata qualità? Da oggi non è più un miraggio ma una concreta opportunità per poter realizzare vini con questi requisiti senza perdere in qualità. Freewine infatti è un percorso, una filosofia produttiva che a partire dalla vendemmia 2010 ha assunto la forma concreta di vino, anzi di molti vini, grazie allo spirito innovativo di un gruppo di produttori da tutta Italia che hanno creduto nel progetto, lanciato da Tebaldi Tecnologie.
Degustazioni dei vini realizzati nell’ambito di Freewine e presentazione dell’innovativo progetto di recupero della CO2 di fermentazione.

Nel seguito di questo post potrete vedere le slide della presentazione tenuta in questa occasione al Vinitaly.

Marzo 3, 2011 7 di admin

Primo incontro tra i produttori Freewine

Un momento del meeting Pionieri FreewineSi è tenuta a Verona la prima riunione delle cantine produttrici di Freewine. Le 12 cantine che hanno aderito per la vendemmia 2010 rappresentate da titolari, enologi, esperti di marketing, hanno potuto conoscersi e apprezzare in dettaglio le linee guida e i futuri percorsi di Freewine, dialogando insieme nell’ottica di perseguire – con la forza del gruppo – un’identità chiara e un valore aggiunto per i propri vini (6.000 ettolitri, 16 etichette). 

I “Pionieri” di Freewine – il progetto vedrà il suo debutto ufficiale al prossimo Vinitaly con un evento di Anteprima e uno stand in fiera dedicato (tra i padiglioni di Trentino e Sicilia, presso il centro servizi Castelvecchio) – hanno dunque valutato i vari aspetti di co-marketing che sottendono la promozione Freewine come la comunicazione attraverso i nuovi media e i servizi continuativi a sostegno dell’iniziativa tra cui organizzazione di eventi e PR, materiale scientifico di studio, immagine coordinata, opportunità dei canali di vendita, formazione…